Cose a caso

Non smettendo mai di aprire parentesi abbiamo infiniti argomenti su cui scrivere.
ATTENZIONE: il contenuto può nuocere alla monotonia di tutti i giorni.

Cose a caso

Emergenza Coronavirus: cosa fare chiusi in casa?

L’argomento senza dubbio più discusso attualmente è sicuramente questo: il Coronavirus; dopo aver notato la preoccupante rapidità con cui il virus è arrivato e si è diffuso in Italia, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha lanciato un appello a tutta la popolazione: allo scopo di prevenire un ulteriore aumento dei contagi, soprattutto per la […]

Read More
Cose a caso
slider

Chiaro di luna

Uscì e si guardò intorno, inspirando a fondo l’intenso odore di salsedine emanato dalle spumose onde che si infrangevano sulla sabbia umida. La Luna risplendeva in mezzo alla miriade di stelle lucenti che punteggiavano il cielo, gettando un delicato riflesso argenteo sui morbidi riccioli dorati della ragazza; intorno regnava un profondo silenzio, interrotto solo dal […]

Read More
Cose a caso

Tipi di persone a fare shopping

Tra i passatempi di quasi ogni adolescente femmina c’è l’andare a fare shopping; quali sono, quindi, i tipi di esseri umani che si incontrano più frequentemente durante questa attività? Ecco qua cosa vi propone lo staff di Parentesi: L’Indecisa A volte capita di essere indecisi tra due o tre capi d’abbigliamento, e di doverli provare […]

Read More
Cose a caso

Consigli per studiare

La scuola dà le basi per costruire il proprio futuro, ed è importante capirne l’importanza e studiare sempre; però, a volte, è davvero dura combinare la vita da studente con quella da adolescente: oltre allo studio, ci sono anche sport, hobby, passatempi, amici e famiglia! Come fare a dedicare il giusto tempo a tutto? Ecco […]

Read More
Cose a caso

Il fascismo oggi

Lunedì della scorsa settimana, il Giorno della Memoria, è stato ricordato uno degli eventi più terribili nella storia dell’umanità: l’Olocausto. L’Olocausto, come mi preme ricordare, non ha riguardato unicamente gli Ebrei: “solo” sei milioni di vittime rinchiuse nei campi di concentramento erano ebree; i restanti quasi nove milioni includevano oppositori politici (i primi sono stati […]

Read More
Cose a caso

L’oroscopo di Parentesi

Dopo racconti e poesie, non poteva mancare una rubrica di oroscopo! Uscirà il lunedì, ogni una o due settimane, ed ecco in cosa consiste: per ogni segno abbiamo scritto qualcosa che dovrebbe provare a fare durante la settimana, insieme ad un colore fortunato. CAPRICORNODedica del tempo a te stesso: fai un’attività che ti piace molto, […]

Read More
Cose a caso

Idee regalo per amici e parenti!

Si avvicina il compleanno di qualcuno veramente importante e volete fare un regalo diverso ed originale? Ecco qua la soluzione: 1) Box di fotoComprato su Amazon o fatto a mano (sconsigliato se non particolarmente abili a disegno tecnico), è un regalo perfetto per chiunque! È una semplice scatola in cartone, solitamente esagonale, con un’unica eccezione: […]

Read More
Cose a caso

I giochi più attesi del 2020

Cyber Punk 2077Uscita 16 aprile 2020Sviluppato da Cd Project Red e annunciato 8 anni fa è un progetto interessante, soprattutto per la comparsa di Keanu Reeves. Gioco open world futuristico, dove il protagonista è un mercenario con un arsenale di armi e marchingegni del futuro. Ghost of TsushimaUscita ipotetica Estate 2020Sviluppato dalla Sucker Punch, non […]

Read More
Cose a caso

Potere ai palloni!

Migliaia e migliaia di persone usano quotidianamente dei palloni, ma nessuno ha mai pensato a cosa provano in realtà; insomma, anche una palla ha dei sentimenti! E per scoprire la vita di una palla da pallavolo, ecco questa speciale intervista! Ti piace la vita da palla? Non tanto in realtà, per certi tratti è veramente […]

Read More
Cose a caso

Colori di genere

Ok, siamo onesti: non se ne può più dell’associazione rosa-femmine e azzurro-maschi: ormai i colori prevalenti sono il nero ed il bianco, quindi perché continuare con questo sciocco stereotipo? Questa ideologia che il rosa sia un colore femminile nasce alla fine degli anni ’50: gli uomini cominciarono ad indossare abiti più scuri, perché ritenuti più […]

Read More